Sito Ufficiale di Leonardo Manetti, poeta contemporaneo toscano.

   
     -
Tap To Call

Nuvole Grigie

Vibrano le campane,
canta il merlo,
il sole si affaccia
tra nuvole di pioggia
annunciando l’arrivo di un nuovo giorno.
Piccole gocce rumorose
cadono sul tetto,
un ombrello di terrecotte,
scivolano sul vetro
-scusate ma non potete entrare -
bagnano la terrazza.
L’acqua scorre sulla pista,
sassi saltati come ostacoli,
un ruscello artificiale,
una foce di ferro.
Un cielo grigio,
malinconia e nostalgia
nel mio cuore sonnolente,
ricorda il deserto che avanza
l’acqua che manca,
pensa agli acquazzoni
senza freno.
Fiumi lungo vie d’asfalto,
macchine sommerse,
se piove giusto quel che serve
o poco più,
una sera d’estate davanti a un dipinto,
pozze su ombre grigie,
esclamo che bello.

 

Post Tagged with

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>