Sito Ufficiale di Leonardo Manetti, poeta contemporaneo toscano.

   
     -
Tap To Call

Una poesia per Firenze

FIRENZE
Culla Romana
Fiorenza Medievale
splendente Rinascimentale
inondata nel millenovecentosessantasei.
Città di carattere
popolana e aristocratica, 
il ponte degli orafi 
un tempo beccai.
Signoria del potere
divina cultura,
palazzi Medicei
accademie delle arti.
Badie eleganti
illustri spoglie,
tesori di corte
musei brillanti.
Botteghe artigiane
mercati rionali,
baracchini di lampredotto
bancarelle della pelle.
L’Arno nella conca
mescita il vino alla bistecca,
una fontana superstiziosa
disseta un porcellino.
I Colli si guardano
abbracciando piazze,
le grotta di Boboli
genio e natura.
Un blocco di marmo
una cupola rossa
una terrazza al tramonto
emblemi nel mondo.
Leonardo Manetti (@diritti riservati)
firenze

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>