Tramonto sulle Terrazze del Duomo di Milano

Vetrate colorate slanciano

lastre di marmo,

archi, falconature,

la madonnina dorata

protegge la pace

dell’arte gotica.

 

Scale strette, grigie,

a chiocciola,

avvicinano all’eterno,

l’infinito del cielo

dove la ragione

si perde nello spazio.

 

Vette di gradini

bianchi, rosa,

neri, consumati dal tempo,

qui regnano le guglie

vive, narranti,

coperte di oro bianco.

 

Nuvole di tetti

sovrastano Milano,

cupole romantiche,

grattacieli moderni,

dall’alto scorgo

la piazza e il palazzo reale.

 

Un vulcano si accende:

luce specchiata

tra le finestre,

punte di foglie

disegnate lungimiranti

svettano sulla città.

milano_duomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.